Chitarra semiacustica archtop
La Cremona Azzurra (R. Benedetto)

Share

benedetto semiacusticaTra le chitarre semiacustiche“archtop”, quelle costruite dal liutaio Robert Benedetto sono molto apprezzate e suonate da grandi chitarristi jazz. Il modello “La Cremona Azzurra”, per le sue caratteristiche costruttive, può dirsi uno dei modelli più ricercati ed ambiti.

 

E’ dal 1968 che il liutaio di origini italiane Robert Benedetto costruisce preziosi strumenti semiacustici intagliati in pregiati legni, tra cui chitarre che sono state suonate da musicisti come Johnny Smith e Kenny Burrell. Nel 1995 il collezionista di strumenti musicali Scott Chinery commissionò a Benedetto la Cremona Azzurra, una chitarra costruita con materiali selezionati con scrupolo per le loro qualità acustiche.

La tavola armonica di questa chitarra semiacustica è molto ampia e costruita con legni di liuteria del tipo usato per i violoncelli, il manico in acero ben stagionato e la tastiera in ebano selezionato, così come il ponte e il battipenna. La finitura azzurra rende lo strumento molto elegante, come anche le buche a forma di fiore, che impreziosiscono il desing di una delle chitarre archtop più raffinate esistenti.

Il suono è potente anche grazie alle sue dimensioni, anche perché, diversamente dalle semiacustiche standard, questa non monta pickup, ma si amplifica con un microfono, come vogliono i puristi del suono acustico d’eccellenza. Giudicatene la sonorità ascoltando e apprezzandone le qualità estetiche e sonore nel video allegato, nel quale Jimmy Bruno si esibisce in un solo swing.

by Wenz

 

Scopri come migliorare la tua
tecnica esecutiva grazie a
“LE DIMENSIONI SONORE”
(e-book gratuito!)

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share