Consigli per iniziare con la chitarra elettrica

Share
consigli per iniziare con la chitarra elettricaChi si avvicina alla chitarra elettrica ha spesso idee sbagliate, o quanto meno poco efficaci, su cosa significhi imparare a suonare uno strumento musicale. Ecco quindi alcuni consigli su come iniziare bene una passione che potrebbe accompagnare per tutta la vita.

 

La prima cosa che dovete fare per iniziare con la chitarra elettrica è procurarvi una strumentazione di base idonea, e con questo intendo una chitarra e un amplificatore adeguati alle vostre esigenze. Bene, se avete già compiuto questo passo, significa che avete la volontà di provare a cimentarvi e magari raggiungere obiettivi qualità con la chitarra elettrica. Ecco cosa dovete tenere ben presente per partire con il piede giusto:

Evitate di cominciare da soli

Essere autodidatti per studiare uno strumento musicale è molto pericoloso, molto meglio affidarsi ad un buon maestro (ecco una guida per scegliere un maestro di chitarra). Così eviterete di compiere un percorso troppo dispersivo ed ottimizzerete i vostri sforzi grazie all’esperienza del vostro insegnante. Appena siete poi in grado di suonare alcuni brani semplici, cercate subito qualcuno con cui esercitarvi per formare una piccola formazione musicale, sarà molto stimolante ed istruttivo, soprattutto se questo qualcuno è più avanti di voi.

Non snobbate la teoria musicale

Fondamentale è accompagnare lo studio pratico con la teoria necessaria, armonia, ritmo, segni musicali, ecc. La consapevolezza di quello che si sta facendo vi renderà molto versatili, potrete improvvisare un solo, trovare le note di un riff da soli, scrivere un giro di accordi per una vostra composizione. I vostri orizzonti trarranno grande beneficio da una buona base teorica.

Cercate di essere semplici all’inizio

Evitate di dedicarvi all’acquisto di mille effetti e pedalini vari, ma utilizzate solo le vostre mani e un po’ di riverbero. Potrete ampliare la vostra strumentazione in seguito, quando sarete più preparati. Inoltre ricordate di esercitarvi sempre con la chitarra collegata all’amplificatore, per essere in una situazione simile a quella che avreste in una prova con un gruppo musicale o dal vivo.

Cercate di non avere i paraocchi

Molti ragazzi sono affascinati da velocità e generi musicali con chitarristi funambolici. Sappiate che questi musicisti non fanno altro che sviluppare un unico aspetto della musica, non vedendo altre cose come dinamica, espressività, ritmo, improvvisazione, armonie estese, ecc. Non dico che tutti dovrebbero amare Eric Clapton, ma è importante sapere che se vi concentrate solo su un obiettivo, potreste poi essere frustrati dal fatto di non avere studiato altre cose in seguito.

Usate il metronomo

Lo ripeto sempre ai miei allievi: il ritmo è la cosa principale. Prima di tutto occorre essere precisi ritmicamente, perché anche la più semplice frase o il più banale accompagnamento diventano inefficaci se non sono basati su un solido senso ritmico.

Curate la vostra mano destra

E’ importantissimo, sia se usate le dita in tecnica finger style, sia se usate il plettro, di non muoversi casualmente, ma di studiare gli approcci tecnici di base, come la plettrata alternata o l’alternanza di indice e medio per chi suona con le dita. I giusti movimenti permettono un migliore effetto ritmico e precisione che non si ottengono con la casualità. Evitate sempre la frase “ma mi viene così”, non vuole dire nulla perché non può venirvi naturale una cosa che non conoscete ancora.

Registratevi sempre

Oggi è semplice registrarsi con i mezzi elettronici a disposizione. Se non state dalla parte di chi vi ascolta, non potete avere ben chiaro le sensazioni che trasmettete, e non riuscirete a sistemare alcune imperfezioni.

Bene, spero con questi consigli di avervi stimolato a intraprendere uno studio serio della chitarra elettrica, dedicandole giornalmente un po’ del vostro tempo ne avrete senz’altro grandi benefici.

by Wenz

Conosci meglio la chitarra con
“AVVICINARSI ALLA CHITARRA”
e-book con articoli e lezioni
per scoprire lo strumento più diffuso al mondo
scaricalo adesso gratis!
 

Nome

E-mail

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share