Epiphone Sheraton, quasi una Gibson ES-335

Share
epiphone sheratone, quasi una gibsonNon tutti sanno che la Epiphone, nota marca della Gibson, in realtà era una grossa produttrice di chitarre elettriche semiacustiche che fu in seguito acquistata dalla Gibson nel tentativo di soddisfare la domanda crescente di quel tipo di chitarre.

 

La Gibson acquistò la Epiphone nel 1957 e la trasferì a Kalamazoo, nel Michigan, per fabbricare chitarre con le linee già esistenti dei propri esemplari. Il modello Sheraton, prodotto a partire dall’anno successivo fu la chitarra più rappresentativa dell’Epiphone, che non era altro che una variante della ES-335.

Il corpo era lo stesso, ma le finiture erano molto curate, con bordature multistrato, segnatasti triangolari con madreperla e abalone, hardware dorato e cordiera divisa “frequensator”. Inoltre non mancava l’intarsio floreale tipico sulla paletta.

Nonostante fosse prodotta sulle linee Gibson con gli stessi criteri costruttivi, la Sheraton non riuscì mai ad ottenere lo stesso successo della sorella ES-335, e oggi un modello degli stessi anni ne vale solo una frazione. Comunque è una chitarra dotata di toni caldi e buon sustain, utilizzata tra gli altri anche da John Lee Hooker.

by Wenz

Conosci meglio la chitarra con
“AVVICINARSI ALLA CHITARRA”
e-book con articoli e lezioni
per scoprire lo strumento più diffuso al mondo
scaricalo adesso gratis!

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share