Impariamo la scala Blues di LA sulla chitarra

Share

lezione scala blues chitarraLa scala Blues di LA è sicuramente una delle più suonate sulla chitarra, visto che la tonalità di LA è comoda sulle sei corde. Qualsiasi chitarrista dovrebbe conoscere e saper improvvisare con questa scala, a tutti i livelli.

La diteggiatura trasponibile (cioè che non utilizza corde libere) della scala Blues di LA è una di quelle che quasi tutti i chitarristi hanno praticato in abbondanza. Probabilmente la seconda, dopo la scala pentatonica di LA minore, che infatti assomiglia molto alla scala Blues, da cui differisce per una sola nota. Ma vediamo le note della scala Blues di LA:

A  –    C    –  D  –  Eb  –  E  –   G    –  A
1  –   3m  –  4  –   5b  –  5  –  7m  –  8

(m= minore; b= bemolle o diminuito)

Come potete vedere le note sono 6, e si caratterizzano per la presenza della 3a minore, della 7a minore e della 5a diminuita. Specialmente la 3a minore e la 5a diminuita sono anche chiamate “Blue Note“, in quanto suonano dissonanti sugli accordi dei giri blues, ma i chitarristi le usano come colori per poi spostarsi sulle note vicine.

Vediamo la posizione della scala blues sul manico della chitarra

Il seguente schema andrebbe eseguito in V posizione per la scala Bules di LA sulla chitarra, ma vi suggerisco anche di provare a spostarlo lungo il manico anche in altre posizioni. Non sarà più in LA e non dovrete suonare queste altre posizioni sulle basi che trovate in seguito, ma vi servirà come esercizio per future tonalità.

scala blues di LA sulla chitarra

La scala Blues richiede una precisa diteggiatura della mano sinistra, che deriva appunto dalla posizione. Essere in V posizione, significa che tutte le note nel V tasto saranno suonate con il dito 1 della mano sinistra. Nel VI tasto metterai il dito 2, nel VII il dito 3 e nell’VIII tasto il dito 4 della mano sinistra.

Uno degli esercizi migliori per la coordinazione delle due mani è suonare le scale, per cui prova a suonare la scala Blues sulle basi cercando di andare a tempo, anche con note lunghe, ma tutte uguali. Segui questi semplici suggerimenti:

  • Sistema il tuo dito indice della mano sinistra sul V tasto (di solito ci trovi un punto segnatasto sul manico della chitarra)
  • Usa sempre la plettrata alternata
  • Quando arrivi all’ultima nota della scala, senza fermarti torna indietro fino alla prima
  • Prova a cambiare ritmi e aggiungere pause e varianti, cerca di divertirti suonando sulle basi
  • La regola d’oro è sempre di cercare la precisione e non la velocità! Inizia quindi suonando molto lentamente avendo cura che ogni nota sia molto pulita.

In conclusione, se amate la musica blues, mi permetto di consigliare l’ascolto del mio brano “Delicate Blues” che è un blues un pò particolare suonato con la chitarra classica. Buon ascolto e buon divertimento con la scala Blues di LA in V posizione.


Ti è piaciuto questo articolo? Allora potrebbero interessarti anche le opere dell’autore Enzo Crotti:

Tab e spartiti di Enzo CrottiTab e Spartiti

 

 

Opere e lavori gratuiti di Enzo CrottiOpere gratuite

 

 


BASI PER IMPROVVISARE CON LA CHITARRA E LA SCALA BLUES DI LA

 

Summary
Article Name
Impariamo la scala Blues di LA sulla chitarra
Description
La scala Blues di LA è sicuramente una delle più suonate sulla chitarra, qualsiasi chitarrista dovrebbe conoscere e saper improvvisare con questa scala, a tutti i livelli.
Author
Publisher Name
Mondo Chitarra.it

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share