Lezione di fingerstyle: perfezionamento della mano sinistra

Share

 

Lezione di fingerstyle: perfezionamento della mano sinistraSuonare la chitarra classica o finger-style richiede una notevole indipendenza delle dita della mano sinistra, essenziale per “legare” meglio le note soprattutto quando si devono eseguire parti polifoniche. Comunque questo esercizio può essere eseguito con grandi benefici anche sulla chitarra elettrica. Una cosa importante è riuscire a mantenere un certo rilassamento anche compiendo movimenti “stressanti”, e questa non è una cosa rapida da ottenere. Per arrivarci, oltre agli esercizi di base per la mano sinistra per principianti, vi propongo un metodo di lavoro che potete applicare anche a brani o passaggi di vostra scelta.

In un precedente articolo ho parlato di come il repertorio di Bach per strumento solista sia un’ottima base di studio e miglioramento della propria tecnica. Inoltre ho scelto la Corale n° 1 di Bach per proporvi alcuni esercizi. La cosa migliore che possiate fare è provare ad applicare le tecniche suggerite a brani di vostra scelta che siano adatti allo scopo, personalizzando così la vostra preparazione. Personalmente non ho mai amato i musicisti formati con “lo stampino”, ma mi piace piuttosto un tocco di personalità in quel che si studia!

In questo esercizio applicheremo ad un passaggio della corale (lo stesso utilizzato nella precedente lezione per la mano destra) lo studio dei movimenti di ogni dito singolarmente, mentre le altre dita dovranno muoversi nella giusta posizione (la nota che dovrebbero premere) ma dovranno solo sfiorare le corde, senza premere. All’inizio ci si dovrà muovere molto lentamente mantenendo l’attenzione sul dito che premerà la nota sul serio, cercando di on pensare troppo alle altre dita che non premono le note ma ci si posizionano solo sopra.

Ripetiamo la sequenza di ogni dito diverse volte per l’indice (dito 1), per il medio (dito 2), per l’anulare (dito 3) e per il mignolo (dito 4). Tutto molto lentamente e con precisione, mantenendo la concentrazione per tutto il passaggio. Alla fine proviamo a suonare il passaggio interamente, premendo tutte le note che occorrono.

Importante sarà cercare di mantenere quanto più possibile una postura corretta della mano sinistra, nonostante i movimenti che dovrà compiere.

Consigli per postura mano sinistra: Polso non piegato, ma naturale prosecuzione del braccio. Il pollice dietro il manico non deve fare eccessiva pressione, ma essere rilassato. La mano rimane parallela al manico, in modo che nessun dito sia troppo distante dalla tastiera. Le dita sono incurvate per premere con precisione le corde attraverso la loro punta. Il movimento delle dita inizia dalle nocche.

Esercizio per l’indipendenza della mano sinistra.

Passaggio completo diteggiato.

 

by Wenz

Scopri come migliorare la tua
tecnica esecutiva grazie a
“LE DIMENSIONI SONORE”
(e-book gratuito!)

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share