Gary Moore: Live at Mountreux 2010

Share

(DVD Eagle Vision)

gary moore, live at mountreux 2010, recensione

 

Uno dei festival musicali più noti è sicuramente quello di Montreux in Svizzera, partito dal jazz e allargatosi poi anche ad altri generi di musica. Gary Moore vi ha partecipato alcune volte, l’ultima nel 2010, poco prima della sua morte prematura.

 

La cosa più importante di un festival come quello di Montreux è che si è immersi nella musica, dato l’altro numero di importanti artisti presenti ogni anno, e certo uno di questi fu Gary Moore, anche se nessuno si poteva immaginare che a Luglio del 2010 fosse l’ultima sua partecipazione di sempre.

La sua carriera, com’è risaputo, si è alternata tra fasi più hard rock ed altre dal sound rock blues, in una danza tra la sua parte più malinconica e quella più aggressiva ed angosciante, e i suoi concerti riflettono tutto ciò. Nel Live at Montreux 2010 troviamo i brani storici di Gary Moore e anche nuovo materiale più recente, tutto registrato con un’ottima qualità e suonato con passione e forza dal chitarrista irlandese. Parisienne Walkways, Empty Rooms, Out In The Fields e Over The Hills fanno risaltare la sua profonda sensibilità musicale e la vena più rock. Per gli amanti della fase blues di Moore vi sono quattro bonus tracks tratte dallo show del 1997.  In tutto circa due ore di buona musica per gli appassionati del mai troppo compianto chitarrista rock dall’anima triste: Gary Moore.

by Wenz

Conosci meglio la chitarra con
“AVVICINARSI ALLA CHITARRA”
e-book con articoli e lezioni
per scoprire lo strumento più diffuso al mondo
scaricalo adesso gratis!

 

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share