Gibson ES-150, la prima chitarra elettrica

4 settembre 2014 0 Di Enzo Crotti
Gibson_ES-150

Gibson ES-150

La prima chitarra elettrica prodotta in serie è stata resa celebre da Charlie Christian, il primo chitarrista che riuscì ad imporsi sui suoi colleghi orchestrali nei suoi solo, grazie alla sua bravura ma anche grazie a questa stupenda chitarra semiacustica.

Il nome ES-150 è dovuto al fatto che questa chitarra fu proposta dalla Gibson al prezzo di 150 dollari, completa di amplificatore, custodia e cavo. Fu la prima chitarra elettrica prodotta in serie, dal suono corposo e caldo, grazie ad un corpo di abete rosso molto largo. In realtà era la versioneamplificata di una chitarra di medio livello, la L-50.

L’amplificazione era ottenuta da un pickup singolo e dall’amplificatore abbinato EH-150, valvolare della potenza di 15 watt, che consentì a Charlie Christian di primeggiare nel gruppo di Benny Goodman, tanto che i suoi lunghi soli rimasero epici. Per la prima volta il ruolo del chitarrista nell’orchestra non era solo quello di accompagnatore, ma anche di solista. Perciò dobbiamo ringraziare l’accoppiata vincente che nacque tra Christian e questa storica chitarra della Gibson: il modello ES-150.

by Wenz
chitarrista, comunicatore

 

Scarica gratis “Play the Love”
per chitarra classica e orchestra
(spartito e mp3)

Email

Cliccando su "Scarica ora l'mp3" riceverai nella casella indicata le istruzioni per accedere al contenuto selezionato gratuitamente.


Privacy: utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati.
 

---
N.B. Nel caso di iscrizione alla newsletter potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna email inviata. Per maggiori informazioni, consulta la pagina di privacy policy.

I tuoi dati sono protetti nel rispetto delle leggi in attuazione delle Direttiva Europea per la Protezione dei Dati Personali e la Direttiva E-Privacy.